Debbie-Smyth-01

Di questi ultimi tempi capita empre più spesso di imbattersi nel lavoro di artisti che usano lane, fili di cotene, uncinetto e tessuti vari per creare le proprie opere. Ultimo esempio, per lo meno in termini di scoperta, è quello della designer Debbie Smyth, che già nel “lontano” 2008 aveva presentato in occasione del London Design Festival una serie di lavori ricavati unicamente con filo di cotone e una notevole quantità di spilli.

Originaria di Cheltenham, la Smyth crea opere d’arte giocose ma sofisticate che riflettono la sua capacità di sfruttare, con superba maestria e precisione, l’essenza di un’immagine e ricrearla valicando il confine tra la seconda e la terza dimensione.

Per saperne di più sul suo lavoro, guardatevi debbie-smyth.com e debbiesmyth.blogspot.com

Join the conversation! 4 Comments

  1. this is fantastic!

  2. Belli! Mi piace sopratutto il carrello della spesa, forse perché il più realistico… filo di cotone invece di fil di ferro

  3. @Stefano
    Si anche a me :)

  4. this is really cool

Lascia una risposta

About Mauro

Art Director con oltre 10 anni di esperienza nel campo dell'advertising, alla costante ricerca di nuove fonti di ispirazione. Fondatore di Designaside e direttore creativo @ DigitasLBi Italy. Puoi Trovarmi anche su: Twitter | Facebook | Flickr | LinkedIn | Google+

Category

Arte

Tags

, , , ,