susyoliveira01
31 agosto 2010

Susy Oliveira

Nel suo processo creativo, l’artista canadese Susy Oliveira, propone modelli digitali dai poligoni ridotti all’osso – in stile video games anni 90 – e riproduzioni fotografiche del soggetto usate come texture. Le sue affascinanti sculture di grandi dimensioni “ analizzano il contrasto che intercorre tra i volumi levigati della scultura e l’aspetto bidimensionale della fotografia



Via: mymodernmet.com

Join the conversation! 5 Comments

  1. chi avrebbe detto che i poligoni potessero diventare cosi interessanti…

  2. Già… qualcosa di simile, anche se da un punto di vista decisamente diverso lo ha fatto anche Marc Owens http://www.designaside.com/1258/design/marc-owens-avatar-machine

  3. bé… se è per questo, non hai visto pert simons…

    ^_^

    http://www.bertsimons.nl/

  4. @accorgitene
    Molto interessante! Perché non ci scrivi un post?

  5. perché sono troppo distratto…
    giurò che mi impegnerò di più.

    ^_^

Lascia una risposta

About Mauro

Art Director con oltre 10 anni di esperienza nel campo dell'advertising, alla costante ricerca di nuove fonti di ispirazione. Fondatore di Designaside e direttore creativo @ DigitasLBi Italy. Puoi Trovarmi anche su: Twitter | Facebook | Flickr | LinkedIn | Google+

Category

Arte

Tags

, ,