Mimmo-Rubino-Rub-Kandy01
18 gennaio 2011

Rub Kandy

Gli ampi spazi della periferia di Roma e i luoghi industriali abbandonati, sono il teatro delle opere di Mimmo Rubino, in arte Rub Kandy. Semplice vernice bianca, illusioni ottiche e meccanismi prospettici, sono gli ingredienti che danno vita a una serie di incredibili immagini anamorfiche, che colpiscono per originalità ed efficacia.

Per conoscere più a fondo il suo lavoro, vi consiglio di leggere questa intervista su Altera Magazine e ammirare il resto della sua produzione su flickr.

L’anamorfosi, meccanismo atto ad ingannare la vista producendo un’illusione ottica, viene utilizzata da Rub kandy con un obiettivo diverso: diventa eretica, si rivela anziché nascondersi ed, in virtù di un elemento della realtà che rompe l’incanto, genera il dubbio, il cortocircuito percettivo.” [Giuliana Ricci, alteramagazine.com]

Lascia una risposta

About Mauro

Art Director con oltre 10 anni di esperienza nel campo dell'advertising, alla costante ricerca di nuove fonti di ispirazione. Fondatore di Designaside e direttore creativo @ DigitasLBi Italy. Puoi Trovarmi anche su: Twitter | Facebook | Flickr | LinkedIn | Google+

Category

Arte

Tags

, , ,