Design battle

la competizione è terminata, grazie a tutti i partecipanti e al team di italiandesigniscominghome.ch Tommaso Minnetti e Will Georgi che hanno commentato in diretta l’incontro.

Will: and the winner is (drum roll please)…signor marcolla. bravo tomaso. and bravi gva. i think you’ll join me in saying that the real winner this evening has been design. no, art. and thank you too for watching, it’s been a blast. huhe thanks must go to gva, tomaso marcolla, the casablanca brewery and luca comino. grazie a tutti! (oh, and you can see the results of all 11 collaborations at an exhibition or in a bookshop near you soon! check italiandesigniscominghome.ch for more details!) peace out! (and hello mum!)

Tommaso: Grazie a tutti per la partecipazione. Abbiamo un vincitore: Marcolla. Bravo. MA un grazie speciale anche a GVA, che hanno dimostrato comunque una grande integrità nelle loro scelte durante il match. Per la cronaca, il conteggio finale alle 20.15 è stato di 59 a 24 (tra tweets e “mi piace”). Vi ricordiamo ancora una volta che potrete vedere questa e altre 10 collaborazioni tra designer svizzeri e italiani nel prossimo futuro sia in mostra che in un libro. Per tenervi aggiornati basta visitare italiandesigniscominghome.ch

Will: pencils down. it’s 8.06 and the battle draws to a close. glasses chink around across the world to toast the success of the most fun i’ve had behind a monitor since i discovered porn. luckily both these posters are something i’d be proud to show my mother; i’m particularly fond of gva’s colourscheme here and marcolla’s final poster is, well, sharp. to the point. you get the idea.

Tommaso: L’approccio metodico di GVA sembra non essere stato capace di sviare il brio dell’estroso Marcolla. Il suo ultimo poster mostra una bandiera svizzera letteralmente polverizzata dalla matita pungente del design italiano. Mi sarei aspettato di più da GVA, ma la loro ciliegina sulla torta (o sul cornetto) arriva troppo tardi.

Will: so alas, my friends, we face the final curtain, the penultimate round of our design battle. and it looks like melting is theme of the day; marcolla drops the chocolate bomb (tasty, very tasty) while gva let the sunshine in. that’s enough to bring a glow to everyone’s heart…

Tommaso: Il Cervino si sta sciogliendo sotto i potenti colpi del Marcolla, sembra di rivedere Rossi vincere l’oro mentre tra le Alpi rimbomba la voce della telecronaca del Galeazzone nazionale http://www.youtube.com/watch?v=sMz-4EtbbMo. Il sole di GVA è invece buono giusto per una tintarella di luna. Tira una brutta aria a Ginevra.

Will: and we’re back… gva definitely pulled it back on that round, four votes each according to our Facebook friends. but what’s this? gva have thrown a cornetto into the mixer! that’s what i call coming out of leftfield. and this (http://www.youtube.com/watch?v=biL6zAMkOQs) is what i call great advertising. and marcolla, well, marcolla’s clearly a man after our friend fabrice’s heart. but is tomaso’s poster the breast, or has it gone tits up? you decide…

Tommaso: GVA seguono la strada tracciata sin dal primo poster, con un rigore piuttosto degno di Müller-Brockmann. È una strategia che paga perché al secondo turno i due si sono trovati in pareggio. Marcolla invece offre una matita a simboleggiare una pacifica connessione tra Italia e Svizzera. Ci vorrà ben più del cuore di panna di GVA per far scendere il guru dalla sua montagna.

Will: Well, after the first round, signor marcolla is indeed ahead on points according to our live studio audience (hello! ciao! bonsai!). so let’s see what’s happened in the meantime… gva have matched marcolla’s colour scheme and raised it with the addition of some pencils in the middle! remarkable! and marcolla, wow. what has he done. he looks like he’s thrown it all away… we cut now to our to our live studio guest, the distinguished french designer fabrice praeger. this is what he’s got to say: ‘huge boobies.’ merci fabrice!

Tommaso: Entrambi gli sfidanti vergono sul tricolore. Le proposte si stanno anche verticalizzando, ma sembra esserci confusione a centro campo. Speriamo che Marcolla si riprenda, era partito meglio. GVA deve spingere più a fondo se vuole superare la difesa dell’azzurro.

Will: Good evening all and welcome to the world’s first ever live design battle between Switzerland and Italy! You’ve got live posters coming out of Trento, Geneva and commentary straight out of Marrakech. That’s how we’re rolling tonight. And speaking of rolling, GVA and Marcolla have just set the ball rolling with their first posters. Commendable efforts both, but I have to say I think Marcolla’s ahead on points at this early stage. GVA, what have you got in your engine? Apparently they’re stocked up on onions and beer, so whatever it is, it should be good…

Tommaso: Mentre Will mi chiede se “can you be funny?” a proposito di questi commenti, vorrei per prima cosa concentrarmi sulla qualità dei poster. Marcolla è nettamente davanti, mentre vedo gli Svizzeri già in difficolta. Due parole vanno spese per l’organizzazione particolarmente internazionale della serata: i designer vengono da Trento e Geneva, mentre al momento io e Will ci troviamo (in maniera improbabile, per lavoro) a Marrakech.

Will: These are the first two posters. Tomaso on the left, GVA on the right. Vote, vote, vote!

Tommaso: Sono partiti! Vedo Tomaso in fuga. Mi raccomando: votate (su facebook, twitter o perfino con un commento su questa pagina)

Will: We’re almost live! You can vote for either poster like this – like the poster on designaside’s facebook page, tweet #vivatomaso or #ilovegva – and the team with the most combined tweets and likes will win!

Tommaso: Siamo quasi pronti per andare dal vivo! Potete votare per i poster così: cliccando su “mi piace” sulla pagina di facebook di designaside, dove pubblicheremo i poster, oppure lanciando un tweet con gli hashtag #vivatomaso o #ilovegva. Chi ha più tweet o pollici in sù sarà dichiarato vincitore

Il 22 marzo alle ore 20 designaside ospiterà una live design battle tra lo studio svizzero GVA e Tomaso Marcolla, un illustratore italiano.

Il match fa parte di “Italian Design is Coming Home. To Switzerland.” una celebrazione del design Italiano e Svizzero. Lo studio creativo Will & Tommaso ha organizzato 11 collaborazioni tra 22 dei migliori designer svizzeri e italiani per celebrare la forte connessione tra il design dei due paesi che è incominciata quando Max Huber et al hanno attraversato le Alpi negli anni cinquanta per creare la Scuola Tipografica Internazionale per cui il design italiano (e svizzero) divennero famosi.

La collaborazione finale prenderà forma di una design battle tra GVA Studio e Tomaso Marcolla, ospitata in esclusiva da designaside. La “battaglia” durerà un’ora durante la quale i partecipanti si scambieranno un poster ogni 15 minuti. Durante quest’ora ci sarà un commento dal vivo da parte di Will & Tommaso e i visitatori saranno in grando di votare per il vincitore via facebook e twitter.

I poster finali saranno pubblicati nel libro “Italian Design is Coming Home. To Switzerland.” e esibiti in una mostra a Zurigo e Milano nell’estate 2011. Potrete seguire la competizione dal vivo in questo post qui su designaside.com

Italian Design is Coming Home. To Switzerland.
Design Battle live su designaside.com
Martedì 22 Marzo 2011 alle 20.00

Join the conversation! 7 Comments

  1. Aaargh! La bandiera italiana al contrario, no! ;)

  2. @Antofa Occhio molto attento! Pensa che mi sono posto lo stesso problema. Visto che la bandiera ha il verde a sinistra, ho pensato che in un visual “appiattito” come questo (dove non mi sembrava il caso di simulare l’effetto del vento) fosse il caso di mantenere l’ordine originale indipendentemente dallo stendardo… mi raccomando segui anche tu la design battle e vota!!

  3. @Tommaso Se non ci fosse stata l’asta della bandiera, non avrei mosso alcuna critica. Ma visto che c’è, il verde dovrebbe essere “distribuito in guisa che sia aderente all’inferitura” [cit]. Eheh!

    Quanto alla design battle, l’idea mi piace molto. La seguirò sicuramente e voterò. ;)

  4. beh… su questa non c’è confronto… vince Tom 100 a zero !!!

  5. boh… ma come cavolo si vota???????????…. di solito gli svizzeri sono così chiari e precisi…..

  6. eh eh eh… bella roba ma non commento, sono neutrale…
    ;)

  7. @accorgitene™ Visto il tuo avatar non avevo dubbi :)

Lascia una risposta

About Tommaso

Co-fondatore e designer presso Zukunft, agenzia di comunicazione senza-aggettivi-alla-moda.

È anche uno dei co-fondatori del progetto internazionale di comunicazione sociale poster for tomorrow.

Tommaso è su TwitterLinkedIn.

Latest Posts By Tommaso

Category

News

Tags

, ,